Dopo mesi di siccità una domenica sul fiume Lima

Dodo fiume LimaTre mesi che non piove, sabato un diluvio universale e per domenica è previsto un gelo pazzesco.

Questa premessa bastava a scoraggiare molti canoisti ed inoltre non era facile prevedere che la Lima, torrente che scorre nell’appennino Tosco-Emiliano, sarebbe stata così accogliente con acqua limpida ed il giusto livello.

Fiume Lima ToscanaCosa ancora più importante è stato il bel sole invernale che ha riscaldato la discesa rendendo quei “qualche bagni” addirittura piacevoli!

Iniziativa nata quasi per caso il sabato sera ad opera di Dodo, che si è portato gli amici di Brugnato, e di Massimo e Stefano in rappresentanza dei toscanissimi Ruzzolafossi.

Dopo esserci sentiti non ce l’ho proprio fatta a cedere alle lusinghe del divano domenicale che quasi mi aveva conquistato.

Il kayak ci riempie la vita 365 giorni all’anno e non c’è mai un momento in cui ti faccia dire: “appendo il kayak al chiodo in attesa della bella stagione”.

Un’attività capace di regalare emozioni anche quando proprio non te lo aspetti.

A fine discesa il consueto rito della birra e panino tutti assieme rinsaldando l’amicizia che nasce in fiume per poi crescere a tavola.

La prossima volta vogliamo andare in kayak sul fiume Lima sotto la neve!

Carlo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.